Lo stile senza età di Daniele Ancarani

 

Calzature facilmente portabili, semplici e lineari, ma creative e fantasiose al contempo: con questa formula Davide Ancarani è in espansione in Italia e all’estero.

 

Lontane dal diktat “giovane a tutti i costi”, le collezioni di calzature del brand, caratterizzate da dettagli artigianali laborati e prezzi accessibili, hanno fatto registrare un fatturato 2017 in progress del 68% rispetto all’esercizio precedente.

 

Anche le strategie di posizionamento all’estero stanno dando risultati interessanti, in particolare in Cina, Giappone e Inghilterra.

 

Dopo l’esordio negli anni ’80 come stilista di calzature femminili per marchi come Buccheri, Bruno Magli e Di Sandro -
 il designer ha sviluppato  la sua prima collezione nel 2001, anno dell’apertura della prima boutique a Bologna ispirata allo stile americano degli anni ’40.

 

Nel 2014, l’ingresso in azienda del socio Fabio Alibrandi e l’apertura di una grande showroom, alle porte di Bologna, ricavata da una vecchia fabbrica.

 

Il brand  - presente con due flagship store a Bologna, due a Roma, uno a Catania 
e uno a Rimini – vedrà prossimamente new opening in Italia, in primis a Torino. Per il debutto retail all’estero soni in corso di valutazione Monaco di Baviera e Parigi.

 

Nella foto, un’immagine della campagna con Drusilla Foer, icona internazionale, nonché cantante e sceneggiatrice.

 

stats