Melissa Satta nell'arena del beachwear con Changit

Debutto nel beachwear per Melissa Satta, sotto i riflettori alla Milano Fashion Week con l'esordiente Changit, linea di bikini e costumi interi in combiné con fuoriacqua e accessori ideati dalla modella e presentatrice Tv.

 

Un viaggio attraverso il deserto dei popoli nomadi e lungo i mesi estivi, che parte con con proposte impreziosite da lavorazioni all'uncinetto in cui dominano i bianchi e i neri declinati in versione tinta unita o stampati e in cui il sabbia fa da filo conduttore negli accessori in canvas o nei profili dei costumi.

 

Il mood si accende nei mesi più hot con una palette vitaminica che va dal verde al blu elettrico, dall'arancio al bordeaux, con tocchi di fucsia e giallo fluo e con stampati astratti o di ispirazione etnica.

 

Le sgambature sono marcate e il triangolo diventa sempre più minimal, dando il via libera a stringati, voilant e trasparenze. I fuoriacqua sono ampi e morbidi e giocano con le trasparenze, con un tocco di discrezione garantito da chiusure gioiello dorate.

 

A completare il look, borse di paglia e baguette in paillette e una proposta dedicata all'activewear di ispirazione Usa.

 

stats