Petit Bateau dà carta bianca ad Annelie Schubert

Annelie Schubert è la terza giovane designer di talento, dopo Satu Maaranen e Kenta Matsushige, ad affiancare Petit Bateau per rivisitare i capi iconici della maison, in collaborazione con lo Hyères International Festival of Fashion and Photography.

 

Annelie - vincitrice del Grand Prix of Jury al concorso francese, con una collezione intitolata "Grembiuli"-è partita dai capi iconici di Petit Bateau, la marinière e la T-shirt, per progettare quattro capi femminili.

 

Il focus della capsule è sul jersey di cotone, tessuto simbolo del brand, sapientemente drappeggiato, rendendo per esempio il jersey Tokyo fortemente strutturato, in modo da trasformare la marinière quasi in una giacca.

 

La costina 1x1 dà origine a due magliette e a un abito: il tutto nei toni per eccellenza della maison, quali blu fumé, bianco latte e beige conchiglia, rinnovati da un tocco di kaki su raso duchesse.

 

Dal 27 aprile la collezione donna sarà disponibile in store selezionati e nell’e-shop di Petit Bateau.

 

In anteprima, dal 21 al 25 aprile, sarà presente presso Villa Noailles, in Francia, durante il 31esimo Hyères International Festival of Fashion and Photography.

 

 

stats