A MILANO

Vogue Fashion's Night Out: «A settembre si rinsalda il legame tra città, moda e commercio»

In calendario il 20 settembre l'ottava edizione milanese della Vogue Fashion's Night Out. «Un appuntamento significativo per il mondo del fashion e per i negozianti. Non solo momento di shopping ma anche occasione benefica», ha sottolineato durante la conferenza stampa l'assessore alla moda, Cristina Tajani.

 

Nata nel 2009 e organizzata da Vogue Italia e dal Comune di Milano, la Vogue Fashion's Night Out è un momento di shopping a cielo aperto, nel cuore di Milano, che attrae tantissimi visitatori.

 

Confermato il coinvolgimento di centinaia di negozi e di tutte le griffe e le boutique più rappresentative di Quadrilatero e dintorni: da via Montenapoleone a via Manzoni, da via della Spiga a corso Venezia, da corso Vittorio Emanuele a corso Genova, fino a Brera, corso Como, piazza Gae Aulenti e il quartiere Porta Nuova.

 

Non solo shopping, come sempre: il calendario prevede eventi, party, mostre e intrattenimenti musicali, che porteranno ulteriore verve nelle vie del centro. E anche i video avranno un ruolo importante, grazie alla partnership con Fashion Film Festival Milano, che realizzerà dieci fashion film dedicati ad altrettanti brand italiani.

 

Ribadito l'impegno sul fronte della solidarietà, attraverso i marchi partner del progetto, che realizzeranno oggetti in limited edition, il cui ricavato sarà destinato al progetto Monzino Donna dell'Istituto Monzino, a favore delle donne con fattori di rischio cardiovascolare.

 

Nutrito e soprattutto di alto profilo il parterre dei partner: da Audi a Illy, Martini, Zalando, Hugo Boss Parfums e Qvc.

 

Nella foto, Cristina Tajani, assessore alla moda del Comune di Milano, e Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia.

 

stats