A PITTI BIMBO

Kidsrevolution a Firenze con "Is this my shop?"

Kidsrevolution, il nuovo network di vendita online/offline dedicato esclusivamente al b2b del mondo del bambino, si presenta a Pitti Bimbo con il concept corner "Is this my shop?". In programma oggi e domani anche l'asta di beneficenza della Giacomina's Bag by Antonio Marras.

 

Che cosa offre Kidsrevolution? La possibilità di acquistare prodotti innovativi, senza minimi d'ordine e senza dover spendere tempo prezioso in ricerca, ma anche una piattaforma commerciale (sempre riservata ai professionisti del settore), aperta 365 giorni l'anno. Non solo. Kidsrevolution fornisce inoltre consulenze mirate per rilanciare il proprio negozio e affrontare al meglio le nuove sfide del mercato.

 

A Firenze l'attenzione è focalizzata su come e cosa offrire in un punto vendita riservato alle piccole taglie, con la presenza di nomi selezionatissimi: Stefano Cavalleri (che presenta un abito da cerimonia in limited edition) eKatrin Arens (con mobili fatti da materiali di recupero), ma ancheNina and other little things for Tissa, l'abbigliamento ecochic di Filobio + Tane Organics, i prodotti eco per la cura del corpo Cowshed, le lampade di design Cartunia, il salottino JaBaDaBaDo, i light box Leal e la mostra fotografica dedicata ai laboratori per bambini di Emanuela Torri.

 

L'iniziativa di Kidsrevolution a Pitti Bimbo ha anche un risvolto benefico: grazie alla collaborazione con Antonio Marras, oggi e domani al piano inferiore del Padiglione Centrale sarà messa all'asta (a partire da 300 euro) la Giacomina's Bag, il cui ricavato sarà interamente devoluto all'associazione italo-giapponese Orto dei Sogni, che ogni anno organizza un campo estivo in Sardegna riservato ai bambini vittime di Fukushima. È possibile partecipare anche online sul sito www.kidsrevolution.net. L'annuncio di chi si aggiudicherà il pezzo unico di Marras avverrà domani alle 17.

 

stats