Al Grand Palais

Chanel: la Cruise 2019 viaggia sul transatlantico "La Pausa"

"La Pausa" è il nome dello spettacolare transatlantico allestito al Grand Palais di Parigi, in occasione della sfilata della Cruise 2019 di Chanel. Un omaggio a Coco Chanel e alla celebre villa che Mademoiselle acquistò in Costa Azzurra, sua residenza estiva. In passerella una collezione ispirata al tema marinière, renterpretato dal punto di vista di Karl Lagerfeld, con un occhio ai Millennials.

 

Dopo aver riprodotto al Grand Palais un aeroporto, con tanto di banco check-in, biglietteria e gate, Kaiser Karl guarda al passato, agli anni Trenta, da cui è partito per il suo "viaggio" stilistico, in cui intreccia passato e presente, tradizione e innovazione.

 

Ecco che la tipica giacchina da tailleur si accorcia per sposare pantaloni dalla vestibilità ampia, oppure si reiventa in versione oversize, abbinata alla gonna dritta, mentre i bijoux con l'iconica doppia C si indossano con i jeans sdruciti o con la minigonna inguinale in pelle nera.

 

In pedana, dove Lagerfeld ha voluto le super top Bella e Gigi Hadid, Barbara Pavlin e Stella Maxwell, non sono mancate le righe, chiaro riferimento al mondo del mare e della crociera. Dalle classiche verticali in bianco e blu dei pantaloni ampi alle soluzioni più romantiche in bianco e rosa della blusa in cotone con baschina e manica a sbuffo, per proseguire con le versioni luminescenti degli abitini sopra al ginocchio percorsi da bande orizzontali e con le interpretazioni grafiche, in cui le righe si trasformano in motivi a zig zag o ancora in onde nere e bluette.

 

Filo conduttore in pedana il basco, perfetto per le proposte più sportive ma anche per quelle più eleganti. Must sotto le gonne, il collant bianco, da tempo assente dal mondo fashion.

 

Gran finale con Karl Lagerfeld pronto a imbarcarsi, attorniato dalle modelle. Accanto a lui Virginie Viard, considerata suo braccio destro. Per molti il chiaro segnale di un prossimo passaggio di testimone, in vista di un imminente ritiro dello stilista 84enne. Illazione smentita dalla casa di moda.

 

Il défilé potrebbe essere uno degli ultimi della maison al Grand Palais, che presto chiuderà per l'operazione di restauro, alla quale la maison concorrerà con un contributo di 25 milioni di euro.

 

stats