COMUNICAZIONE

Instagram piace ai fashionisti. E i ricavi pubblicitari volano (+144%)

Instagram è il più importante social media per coloro che seguono la moda. Conferme vengono da alcuni dati comunicati dal social network con 500 milioni di membri nel mondo, in occasione dell’inizio delle fashion week. Intanto la previsione è di superare Google e Twitter nei ricavi pubblicitari totali entro il 2017.

 

Questi i dati salienti. Il 50% degli Instagrammer segue un brand. Il 45% degli utenti europei usa la piattaforma per cercare ispirazione per i propri look, il 35% scatta e posta foto per mostrare i propri look e il 16% li condivide quando è ancora in negozio. Infine, più di un membro su tre afferma di aver acquistato un articolo di moda dopo averlo visto su Instagram.

 

In termini di prodotti più ricercati, scarpe (27%) e abiti (25%) sono il focus di più della metà delle conversazioni, seguiti dai top (16%), dai jeans (8%) e dalle gonne (8%).

 

L’indagine rivela che i brand pubblicano i loro post di solito tre volte al giorno, in tre o quattro ore di punta ben identificate: la mattina alle 8 o alle 9, alla fine della giornata di lavoro alle 18 e la sera alle 22 o alle 23, senza trascurare il momento della pausa pranzo.

 

Instagram prevede di superare Google e Twitter in termini di ricavi pubblicitari totali dal 2017. La piattaforma pensa di rastrellare circa 1,53 miliardi di dollari di ricavi dal mobile advertising in tutto il mondo quest’anno, che equivalgono a un aumento del 144% rispetto al 2015, secondo il sito specializzato eMarketer.

 

 

stats