Cambi generazionali

Stefano Ricci passa il testimone ai figli Niccolò e Filippo

Le redini della casa di moda Stefano Ricci passano a Niccolò e Filippo Ricci: è stato il fondatore dell'azienda ad annunciare il passaggio generazionale alla guida dell'azienda, a favore dei suoi figli.

 

Stefano Ricci manterrà la carica di presidente e resterà proprietario della società, continuando a occuparsi delle collezioni, ma la gestione ordinaria sarà completamente nelle mani dei figli.

 

Niccolò manterrà la carica di amministratore delegato, mentre Filippo come direttore creativo continuerà a occuparsi dello sviluppo del prodotto.

 

L'annuncio del passaggio di testimone all'interno dell'azienda toscana specializzata nell'abbigliamento maschile è stato dato ieri (30 ottobre) in occasione della Festa degli auguri di Natale, che tradizionalmente si svolge anticipata di due mesi, con i dipendenti e collaboratori.

 

Il fondatore Ricci non era presente fisicamente all'evento, che si è svolto alla Fortezza da Basso di Firenze, ma ha parlato in collegamento video dalla tenuta di Poggio ai Segugi nel Mugello, a Firenzuola.

 

L'azienda, che ha 550 dipendenti, ha chiuso il 2016 con un fatturato di 129 milioni di euro, per l'85% all'estero, e un ebitda al 18,6%; quest'anno la previsione è di superare i 145 milioni, con un margine operativo lordo vicino al 20%.

stats