Charity

Paul Marciano a Roma per la nuova edizione del Denim Day

Il denim day è fissato per il 27 maggio, ma per accrescere la visibilità di questo evento Paul Marciano e la sua Guess Fondation hanno deciso di organizzare per domani, 4 maggio, un evento speciale a Roma, che farà da preludio alla campagna di raccolta fondi prevista dal 20 al 27 maggio.

 

Il fondatore, direttore creativo e presidente esecutivo di Guess prenderà parte alla serata, in programma a Palazzo Barberini, a cui parteciperanno più di 300 ospiti tra i cui Belen Rodriguez, Valeria Marini, Alessia Fabiani, Pamela Prati, Clayton Norcross e Giuliano Poletti.

 

«Sono particolarmente fiero - ha detto Marciano - di presentare il Denim Day a Roma, la città in cui nel 1992 la Corte di Cassazione annullò una condanna per stupro perché la donna in questione indossava i jeans aderenti (ed è per questo che portare un paio di jeans in questa giornata assume una valenza speciale) e in cui il Denim Day stesso è nato. Il sostegno della stampa e delle celebrità locali per mettere sotto i riflettori questo grave problema mi rende davvero felice».

 

Promosso per l’Italia dalla Guess Foundation Europe, che porta avanti progetti sociali di Guess, il Denim Day è un evento globale a sostegno della lotta alla violenza sulle donne, lanciato dall’associazione senza scopo di lucro Peace Over Violence e anche quest'anno sarà organizzato in collaborazione con The Circle Italia Onlus, la sezione italiana dell’Ong The Circle, fondata da Annie Lennox e portata in Italia da Livia Firth, moglie dell'attore Colin, che a settembre lancerà con la Camera Nazionale della Moda Italiana un altro progetto etico: i Green Carpet Fashion Award.

 

Per il terzo anno consecutivo, la Guess Foundation Europe ha scelto di creare una raccolta fondi in favore di D.i.Re, Donne in Rete contro la violenza: per ogni capo in denim venduto dal 20 al 27 maggio sul sito Guess.eu e presso rivenditori Guess italiani che hanno aderito all'iniziativa, il brand Usa donerà 10 euro a D.i.Re a sostegno dei progetti in favore delle vittime della violenza.

 

Il simbolo scelto per la campagna è una bandana rossa, che sarà donata a chi acquisterà i capi e indossata da celebrità e web influencer per promuovere il progetto sui loro profili social.

 

stats