Contest

L’Homme Rouge e David Laport vincono le finali europee dell’International Woolmark Prize

L’Homme Rouge dalla Svezia e David Laport dall’Olanda (foto) sono rispettivamente i vincitori regionali menswear e womenswear della finale europea dell’International Woolmark Prize 2017/18, che si è tenuta oggi (18 luglio) a Milano.

 

Selezionati tra i migliori talenti emergenti in Europa, i due vincitori hanno ricevuto entrambi un montepremi di 70mila dollari australiani (pari a circa 47mila euro) e l’opportunità di competere alla finale internazionale, che li vedrà gareggiare con i vincitori delle selezioni che si sono svolte nelle altre cinque regioni.

 

Ogni vincitore regionale riceverà un supporto di mentoring da parte di esperti del settore e la licenza Woolmark per la collezione che sarà sviluppata.

 

Nei prossimi sei mesi sarà richiesto loro di realizzare una capsule collection in lana Merino, da presentare durante un evento a cui parteciperanno i sei vincitori della categoria menswear e i sei del womenswear.

 

Nella finale globale ai primi classificati delle due categorie andranno 200mila dollari austrlaiani (circa 135.000 euro) ciascuno, per lo sviluppo del proprio business.

 

Durante la finale globale verrà selezionato, inoltre, un terzo vincitore per il nuovo riconoscimento istituito da quest’anno, l’Innovation Award.

 

I vincitori internazionali avranno l’opportunità di vedere distribuite le proprie collezioni presso retail partner del premio come Boon the Shop (Corea del Sud), Boutique 1 (Emirati Arabi Uniti), David Jones (Australia), De Bijenkorf (Amsterdam), Harvey Nichols (Gran Bretagna), Hudson’s Bay Company (Toronto), Leclaireur (Parigi), Mytheresa.com, Ordre e Ssense.com.

 

stats