Convegni

Il mondo dell'IT a confronto a Firenze sul palcoscenico di It4Fashion

Appuntamento a Firenze con la tecnologia, in occasione della settima edizione di IT4Fashion: un punto di riferimento fra gli addetti ai lavori in Italia e in Europa per tutti gli aspetti legati all’adozione delle tecnologie IT nel settore moda e del lusso. Partito oggi, 19 aprile, l'incontro si chiude il 21.

 

On stage nell'edificio delle Pagliere nel complesso Pitti-Uffizi, IT4Fashion è l’occasione

per conoscere le case history di successo nell’applicazione di tecnologie IT da parte delle aziende di moda, per gli interventi di esperti del settore e per la presentazione di soluzioni innovative.

 

25 i casi on schedule nella tre giorni, incentrati su tematiche che vanno dallo sviluppo prodotto alla gestione dei resi presso i punti vendita, attraverso testimonianze che abbracciano i processi manifatturieri, la gestione delle piattaforme logistiche, il monitoraggio della qualità, la tracciabilità di prodotto e il tema dell’omnicanalità.

 

Filo conduttore di tante esperienze diverse è la costante ricerca verso un’ulteriore riduzione delle tempistiche delle singole fasi, con l’obiettivo di comprimere il più possibile il tempo che intercorre tra lo sviluppo della nuova collezione e il momento in cui questa sarà disponibile in negozio o su uno dei nuovi canali alternativi a questo.

 

Tra gli interventi da segnalare quello di Miroglio Fashion, che presenta i risultati derivanti dall'ottimizzazione delle politiche di rifornimento dei negozi, in modo da massimizzare vendite e margini e ridurre al minimo il numero di capi invenduti a fine stagione.

 

Per quanto riguarda il mondo dell’occhialeria, Safilo porta in primo piano Smile, un modello di business sostenibile volto a gestire in modo automatico i riassortimenti, aumentare il livello di servizio e ridurre la complessità della filiera, creando insieme ai clienti un joint business plan. 


 

Antony Morato viene coinvolto domani, 20 aprile, in un intervento sul tema dell'informatizzazione dei processi aziendali, attraverso l'integrazione dell'intera filiera produttiva e distributiva. Lo speech riassumerà il percorso seguito dalle origini del brand fino ai risultati ottenuti in seguito al processo di digitalizzazione della filiera produttiva in partnership con Kyklos, player nel settore della produzione di sistemi informatici e tecnologici.

 

Sul tappeto anche i preziosi e il tema della lotta alla contraffazione, con l'azienda 1trueid, che annuncia l’adozione da parte del governo africano della Sierra Leone di una soluzione per certificare l’autenticità dei diamanti provenienti da questo Paese.

 

stats