DEBUTTI

Mg4 Coulture: Pier Francesco Gigliotti e Maurizio Modica si rimettono in gioco

Il momento della svolta per gli stilisti Pier Francesco Gigliotti e Maurizio Modica è arrivato con il nuovo progetto creativo Mg4 Coulture, che entra nel vivo da gennaio 2018.

 

Il nome del brand diventa gioco lessicale e fonetico: Mg è la sigla sonora, l’acronimo che sintetizza il nuovo progetto creato da Modica a Gigliotti, il 4 sta per "four" ma anche "for", e Coulture sintetizza cultura e couture, per definire l'identità e la missione del nuovo contemporary brand.

 

Il duo stilistico ha siglato un accordo di licenza con BaxMolise S.r.l. per la produzione e distribuzione della linea a partire dalla primavera-estate 2018. La partnership, attraverso la business unit FashionLab Italia, prevede un’esclusiva mondiale per cinque anni, rinnovabile per altri cinque.

 

Alla base dell’ispirazione che diventa collezione, sia di abbigliamento che di accessori e scarpe, e s’incarna in tessuti e intarsi sono le passioni fondamentali: architettura, design, danza, coreografia (non a caso Gigliotti nasce professionalmente come architetto e Modica come coreografo).

 

Risultato? La ridefinizione dei contorni di un’idea forte che diventa una storia di moda da raccontare, uno studio intorno al quale sviluppare proposte versatili e interscambiabili, con la ricerca che si fonde con l'avanguardia, in modo che tutto risulti non convenzionale e componibile, tra infinite interpretazioni e accostamenti personali.

 

Appassionati di “forme”, Modica e Gigliotti - già fondatori e direttori creativi di Frankie Morello - hanno creato per la prossima primavera-estate 2018, stagione di partenza con una capsule distribuita dalla showroom Style Council, un concept sia per l’uomo che per la donna.

 

Punto di partenza è il mondo dell’architetto Ettore Sottsass, con il suo gruppo Memphis, insieme a quello di Oskar Schlemmer, con le moderne coreografie raccontate nel famoso Balletto Triadico. Colori primari, dunque, e forme geometriche.

 

Il risultato è un universo stilistico che mixa generi, tessuti, proporzioni e colori in un gioco di finta casualità, suggerendo la possibilità d’infinite combinazioni, dove tessuti classici e sofisticati sposano linee e attitudini fortemente contemporary.

 

Moda come immagine moderna, forte e chiara, libertà e poesia, per una collezione sentimentale  e moderna, che dà spazio anche alla “dérive”, al perdersi nel gioco dello street.

 

Come spiega Anna Maria Petrarca, brand director di FashionLab Italia e responsabile del nuovo progetto, nella sua prima fase Mg 4 Coulture si è rivolta al canale distributivo offline, ma è in fase di progettazione una piattaforma e-commerce ad hoc (nella foto, Maurizio Modica e Pierfrancesco Gigliotti).

 

stats