Debutti

Peter Dundas lancia il suo brand ai Grammy Awards. Testimonial Beyoncé

Super premiata ai Grammys per il best video music "Formation" e per il best urban contemporary album "Lemonade", Béyoncé - incinta di due gemelli - ha tenuto a battesimo sul red carpet i primi capi della collezione eponima di Peter Dundas. Per lo stilista di origini norvegesi è tempo di mettersi in gioco in prima persona.

 

Dopo i sei anni da Emilio Pucci e l'esperienza da Roberto Cavalli, conclusasi lo scorso ottobre, Peter Dundas apre un nuovo capitolo nella sua carriera di fashion designer.

 

«Io e Beyoncé siamo legati professionalmente da tempo - è la dichiarazione del creativo -. Penso che in questa occasione volesse indossare i capi di uno stilista in sintonia con lei a tutti i livelli, e che abbia avuto la dimostrazione che io ero proprio la persona giusta, con le creazioni indossate nel video di "Lemonade"».

 

E ha aggiunto: «Beyoncé sapeva anche che questo era il debutto con la mia linea e ha molto apprezzato il fatto di essere stata la prima a indossarne alcune proposte». La scelta d'altra parte non stupisce: la popstar veste i capi di Dundas da ben dieci anni.

 

Il post su Instagram con cui Dundas dà l'annuncio «the very first #peterdundas eponymous collection look specially made for our muse queen By» ha già avuto più di 4.800 like.

 

Il modello più fotografato è quello in tessuto glitter rosso, con ampia scollatura, ma quanto a impatto scenico non sono da meno gli abiti in oro sfavillante, con copricapo a raggiera.

 

 

stats