EDITORIA

Nasce Vogue Arabia. Direttrice una principessa saudita

Dopo anni di rumor, l’editore Condé Nast ha annunciato finalmente il lancio di Vogue Arabia. La prima edizione della testata comparirà online a settembre sotto la direzione di Deena Aljuhani Abdulaziz (nella foto), 41 anni, sposata con un membro della famiglia reale saudita. La versione stampata seguirà in primavera.

 

«Dopo una lunga preparazione, è arrivato finalmente il momento di proporre al mondo arabo Vogue», ha detto Abdulaziz al Financial Times.

 

«Non abbiamo mai fretta quando si tratta di portare la rivista in un nuovo mercato - ha commentato Jonathan Newhouse, chief executive di Condé Nast -. Aspettiamo fino a quando siamo sicuri che ci sia il talento creativo giusto per realizzare un prodotto di livello».

 

Condé Nast International sta collaborando al progetto con Nervora, l’editore dell’affiliato Style.com/Arabia. Nervora pagherà delle royalty per produrre la versione digitale bilingue di Vogue Arabia a partire dal prossimo settembre, affiancata dalla primavera successiva da 11 print edition l’anno della stessa testata.

 

Il magazine ha sede a Dubai, la città degli expat, dove gli stranieri superano i locali nove a uno, ma il target privilegiato sarà l'Arabia Saudita, dove vivono 20 milioni di arabi, più della metà dei quali sotto i 25 anni.

 

 

stats