EYEWEAR

Quiksilver

Originale l’idea avuta da Javier Mendizabal (nella foto), skateboarder del team Quiksilver, che per promuovere l’eco-compatibilità della label e sostenere l’Ong Skateistan, ha promosso un accordo tra un giovane brand ispanico di sunglasses, Vuerich B, e il marchio di Huntington Beach: il risultato sono 50 paia di occhiali da sole handmade, frutto di vecchi skateboard riciclati.

 

La flessibilità e la malleabilità del legno degli skateboard non più utilizzabili per la loro funzione originale, infatti, ritorna utile per la costruzione di una speciale montatura interamente fatta a mano. La caratteristica multicolor dell’oggetto fa sì che il design di ogni singolo occhiale sia unico e irripetibile.

 

Carls Zeiss, produttore di lenti ad alta qualità, si aggrega al progetto artigianale, fornendo particolari lenti polarizzate CR39, che donano stabilità e confort.

 

Questa produzione, oltre a puntare su articoli ecologici, ha anche uno scopo sociale, promosso con forza dal marchio Quiksilver: supportare l’associazione non governativa Skateistan, nata con l’intenzione di costruire skatepark e skateschool nei Paesi sottosviluppati, con particolare riguardo ad Afghanistan e Cambogia, dove pochissime persone hanno accesso allo sport.

 

Per ogni paio di occhiali acquistati, Quiksilver donerà una parte del ricavato all’associazione, per supportare il programma educativo basato sullo skateboard in Cambogia, dove verranno trasmessi i valori del rispetto, della creatività e della solidarietà.

 

stats