Gli Oscar della Moda

Green Carpet Award: i vincitori, le standing ovation, la gallery

È stata la grande festa di Milano Moda Donna: la notte dei Green Carpet Fashion Awards, dei designer più acclamati del pianeta e di grandi nomi dello spettacolo: Giorgio Armani e Lauren Hutton, Pierpaolo Piccioli e Gisele Bündchen, Alessandro Michele e Dakota Johnson.

 

Un mega evento sulla moda sostenibile, aperto dai saluti del padrone di casa Alexander Pereira, sovrintendente alla Scala (che ha ospitato la cerimonia) e del sindaco di Milano, Beppe Sala, ma che sarà ricordata per il clamoroso finale con standing ovation del pubblico per Miuccia Prada, Giorgio Armani, Alessandro Michele e Pierpaolo Piccioli, tutti insieme sul palco, premiati da Colin Firth.

 

Alla notte più lunga della moda hanno preso parte anche le supertop Naomi Campbell, Amber Valletta, Bianca Balti e Gisele Bündchen (in un abito verde di Stella McCartney), premiata per il suo impegno per l'Amazzonia. «Sono felice di tornare a Milano dove tutto è iniziato - racconta - ma le passerelle non mi mancano. Ora il mio impegno è un altro e sono soddisfatta di questo nuovo capitolo della mia vita».

 

Tra i momenti clou della serata anche il riconoscimento a Valentino con Pierpaolo Piccioli, premiato dalla popstar Annie Lennox con il camice da sarto e insieme alle petites mains del suo atelier, perché «quando parliamo di etica - ha dichiarato il direttore creativo della maison italiana- parliamo di persone».

 

Riconoscimenti anche a Marco Bizzarri di Gucci, che ha ricevuto il premio da Arizona Muse, anche lei in Stella McCartney con un abito realizzato con tessuti riciclati, e a Paolo Zegna, che ha avuto la "statuetta" da Alessandro Roja.

 

A consegnare il premio intitolato a Franca Sozzani è arrivata Naomi Campbell, che ha fatto emozionare Tiziano Guardini, vincitore di una mentorship firmata Value Retail che lo porterà sulle passerelle di Milano Moda Donna.

 

Sotto, i vincitori e tutti i premi della prima edizione dei Green Carpet Fashion Awards:

 

Community and Social Justice: Colin Firth premia Brunello Cucinelli

The Art of Craftsmanship: Annie Lennox premia le sarte della Maison Valentino

Best International Designer supporting Made in Italy: Anna Wintour premia Tom Ford, riceve l’invito Andrew Garfield

Technology and Innovation: Miroslava Duma e Derek Blasberg premiano Orange Fiber e New Life

Supply Chain Innovation: Arizona Muse premia Gucci

Eco Stewardship: Alessandro Roja premia Zegna

The Franca Sozzani GCC Award for Best Emerging Designer: Naomi Campbell e Sara Sozzani Maino premiano Tiziano Guardini

Sustainable Producer: Amber Valletta premia Taroni

The Artisanal Laureate Award: Vittoria Puccini premia Chiara Vigo

The Social Laureate Award: Stefania Rocca e Bianca Balti premiano Ilaria Venturini Fendi

The Vogue Eco Laureate Award: Emanuele Farneti premia Gisele Bündchen

The Cnmi Recognition of Sustainability: Colin Firth e Alessandro Cattelan premiano Giorgio Armani, Miuccia Prada, Pierpaolo Piccioli e Alessandro Michele.

 

stats