Licenze

Stella Jean: scatta l'accordo con Sinv

Momento effervescente per Stella Jean, in pista con due collaborazioni stilistiche con Benetton e Marina Rinaldi. E ora arriva l'alleanza produttiva con Sinv per lo sviluppo della donna e dell'e-commerce.

 

A poche settimane dalla presentazione delle liaison con Benetton e con Marina Rinaldi, Stella Jean torna sotto i riflettori con l'annuncio dell'accordo di licenza pluriennale con Sinv per il womenswear del marchio.

 

L'intesa scatta a partire dalla prefall 2017 e prevede la realizzazione di quattro collezioni all’anno e lo sviluppo della rete di vendita internazionale, oltre al debutto di una piattaforma e-commerce collegata al sito stellajean.it a partire dall'autunno inverno 2017. Sembra invece che il menswear sarà congelato, almeno per il momento.

 

Si tratta di un nuovo asso nella manica per il gruppo veneto, che fattura 60 milioni di euro, specializzato nella produzione e nella distribuzione di marchi del fashion e dell'activewear, con un portafoglio di label tra cui spiccano Love Moschino, Dirk Bikkembergs, Piazza Sempione e Luca Roda.

 

Come recita il comunicato che rende nota la partnership, «Sinv realizzerà le collezioni Stella Jean rispettando i valori etici della designer, che ha fatto della multiculturalità un elemento imprescindibile nella sua visione creativa» (nella foto, Stella Jean al termine di una sfilata).

 

stats