MILANO MODA UOMO

Billionaire: un eterno playboy sempre in missione

La voce prorompente di una donna avvolta in un abito sexy con spacco e un'orchestra alle spalle che suona la celebre gunbarrel sequence, per poi intonare le note di Goldfinger. Un corridoio con luci led, che avvolgono il nuovo spazio architettonico di Gattamelata. I giovani teddy-boy e nobiluomini di Billionaire si muovono eleganti in giacca da smoking, con in mano un ghiacciolo alla frutta, in un assolato pomeriggio estivo cittadino.

 

Philipp Plein scrive il nuovo capitolo del menswear di Billionaire, indagando l’affascinante mondo di James Bond.

 

L’agente 007 ha molto in comune con l’uomo del brand: sono entrambi jet-setter internazionali, eterni playboy e sempre in missione. Vivono la vita allo stesso modo, guidando auto veloci ma mantenendo sempre il controllo.

 

Le giornate estive dell’uomo Billionaire iniziano sulla spiaggia, continuano con una cena o un cocktail - ovviamente Martini shakerato, non mescolato - e terminano al casinò o in discoteca. Proprio per questo ha bisogno di capi versatili e pezzi chiave colorati, da poter indossare fino a notte fonda.

 

Uomini con indosso sontuosi trench in coccodrillo rosa e turchese, completi blu acceso e scarpe in pelle con fibbie rosse, come rimando alle località delle isole caraibiche o ai colori della Côte d'Azur. La stessa che anima le silhouette dei pantaloni corti, abbinate a maglie a collo alto e a bomber in pelle di serpente azzurro o arancio.

 

Gran finale la sera, con i tuxedo in argento cosparsi di paillettes nere, in pelle di coccodrillo, con motivi dorati di leoni che ruggiscono o con l’iconica pistola di Bond. Il pezzo clou della stagione è una giacca da smoking tempestata di paillettes dorate che, strofinate, si trasformano in una stampa effetto serpente.

 

Ancora una volta Plein si muove rispettando le regole tracciate da Briatore e presenta una collezione fedele alla storia del marchio. Che convince di più quando diventa estrema nei volti dei modelli maturi, riuscendo a regalare una lettura del passato della dolce vita in maniera non convenzionale e ammantata di segretezza.

 

stats