MODA&social responsibility

Emi&Eve: i gioielli della rinascita

La collezione si chiama Emi&Eve ed è firmata da una giovane designer, Cassandra Postema, che ha trovato il suo destino in Cambogia, una terra profondamente ferita dalla guerra, dove decide di avviare un progetto creativo che unisce bellezza e social responsibility.

 

Diplomata al Central St. Martin College di Londra, in Cambogia resta profondamente colpita da una popolazione che, nonostante l'orrore negli occhi, affronta con forza e tra mille difficoltà il domani.

 

Cassandra decide così di creare una collezione che trasforma bombe e pallottole in gioielli: un modo per contribuire a far crescere l’economia, lavorando con artigiani sopravvissuti e garantendo loro un salario equo e dignitoso.

 

Gli artigiani che lavorano per Emi&Eve utilizzano infatti il metallo recuperato dagli agenti della CMAC (Cambodia Mine Action Centre) e dai pescatori del luogo per realizzare anelli, bracciali e orecchini, dal design elegante e minimale.


Il materiale di base utilizzato in tutte le collezioni è l’ottone, derivato dal riciclo di residuati bellici estratti dal suolo cambogiano, placcati in oro per mantenere il colore inalterato nel tempo.

 

Alcuni elementi sono arricchiti da pietre preziose provenienti dalla Cambogia, naturali e non trattate, quindi uniche e diverse tra di loro.


 

stats