Milano Moda Donna

Il brand cinese Jz Juzui chiude la fashion week

La fashion week milanese ha sempre più gli occhi a mandorla: dopo le sfilate di Ricostru, Angel Chen, Annakiki e Nsr, la kermesse si è chiusa ieri sera, 26 febbraio, con il défilé di Jz Juzui, brand esordiente nel circuito mondiale, in pedana a Palazzo Reale. «Vogliamo presentare il marchio e i valori del nostro gruppo a una platea internazionale» racconta Zheng Anzheng, fondatore del gruppo cui fa capo la griffe.

 

Ospite d'onore alla sfilata , l'attrice e cantante Liu Tao, acclamata star al sesto posto tra le top celebrity cinesi nel 2017 secondo Forbes, che incarna l'essenza delle donne cinesi di oggi, dinamiche, emancipate, attente allo stile.

 

Un chiaro rimando ai valori di Jz Juzui, collezione dedicata a una donna attiva, moderna, chic e sofisticata, attenta allo stile nei diversi momenti della sua vita e della sua giornata, dal lavoro al tempo libero, fino alla sera.

 

Jz Juzui è la punta di diamante del colosso Anzheng Fashion Group, realtà quotata alla Borsa di Shanghai, con un giro di affari di oltre 3 miliardi di yuan nel 2016 (circa 380 milioni di euro) e una forza lavoro di quasi 4mila addetti, che oggi ha i suoi headquarters in un complesso avveniristico ad Haining, a 125 chilometri da Shanghai.

 

Un brand con un giro di affari di 1,6 miliardi di yuan (circa 207 milioni di euro), un margine lordo del 68,19% e 653 boutique operative in Cina, che punta ad arrivare al 2022 con un totale di 943 negozi e vendite retail per 3,7 miliardi di yuan, pari a circa 479 milioni di euro.

 

Un progetto ambizioso, sostenuto da un piano quinquennale in cui l'Italia rappresenta una tappa importante. «Abbiamo scelto Milano dopo avere esaminato con attenzione anche le altre capitali dalla moda, Londra, New York e Parigi, perché è una città che mi piace moltissimo, davvero internazionale - ha raccontato a fashionmagazine.it Zheng Anzheng, che ha fondato il marchio nel 2001, dopo aver esordito nel mondo del fashion inaugurando una boutique a Taiwan -. Apprezzo lo stile e la moda italiani e sono convinto che ci siano interessanti possibilità di creare collaborazioni fruttuose nel Paese. Nell'imminente abbiamo in programma la creazione di un centro ricerca e sviluppo a Milano e stiamo valutando l'apertura di negozi monomarca».

 

«La presenza di JZ Juzui a Milano Moda Donna è il primo step di un percorso di crescita a livello globale - ha aggiunto - È l’occasione ideale per presentare la label e i valori del nostro gruppo a una platea internazionale. Inoltre sarà un’ottima chance per prendere contatti con talentuosi stilisti italiani e internazionali, esperti, scuole di moda e aziende di spicco nell’universo fashion. Nello stesso tempo puntiamo a instaurare partnership proficue con realtà occidentali che possano aiutarci a gettare le fondamenta per l’ingresso del gruppo nell’arena della moda mondiale nell’arco dei prossimi tre anni».

 

Oltre a Jz Juzui, Anzheng Fashion Group realizza anche le linee di abbigliamento femminile Imm, Michelle Moissac, Fiona Chen e il menswear Anzheng.

 

stats