Milano Moda Uomo

Billionaire: fra "trumpismo" e jet set dimentica la semplicità di Miuccia

Questa stagione la collezione Billionaire disegnata da Philipp Plein fa rivivere i fasti di Dallas, la popolare serie Tv degli anno '80 e ne celebra lo stile eccessivo e stravagante del protagonista J.R. Ewing, entrando in netta rotta di collisione con Miuccia Prada che a queste sfilate ha suggerito un ritorno alla semplicità e alla modestia.

 

Un ritorno all'essenziale che non appartiene al dna dell'uomo Billionaire: un tycoon texano (ma nello spirito assomiglia anche al neo presidente degli Usa Donald Trump e un po' anche a un Roberto Cavalli d'annata), alla guida di un impero petrolifero e si muove in elicottero. E la sua vita di modesto non ha granché, piuttosto è costellata da avventure eccitanti, dalle cavalcate nel suo ranch alle sciate ad Aspen da una serata al casinò di Montecarlo a un meeting a Dubai.

 

D'altronde il brand fondato nel 2005 da Flavio Briatore e dal 2016 guidato da Plein come azionista di maggioranza e stilista è nato proprio con l'intento di accontentare l'uomo che ama il lusso, anche quello più ostentato. «Il lusso è una nicchia importantissima, il lusso fa lavorare», ha detto Flavio Briatore, seduto in prima fila alla sfilata, aggiungendo di essere in procinto di volare negli USA  per la cerimonia d'insediamento di Trump alla Casa Bianca, prevista per il 20 gennaio a Washington.

 

Una vita da jet set che giustifica un guardaroba lussuoso e versatile. La giacca in rettile, il bomber in chinchilla, cappotti in visone, astrachan e coccodrillo sono i capi iconici di questo stile super lusso, sia sulle piste da sci che in città. Pantaloni sartoriali a vita alta, giacca sartoriale doppio petto in denim e gilet, camicie in seta, jeans con dettagli in coccodrillo e golf con collo in visone sono i suoi must-have per il giorno.

 

Il guardaroba per la sera è una selezione sofisticata di tuxedo con giacca in paillettes e collo sciallato e pantaloni con fascia. E, per tutte le occasioni, non può vivere senza il classico cappello texano a tesa larga.

 

 

stats