Milano moda donna

Dolce&Gabbana: una famiglia gioiosa e colorata

Non solo giovanissimi alla sfilata di Dolce&Gabbana. In passerella al Metropol una "famiglia" allargata e variopinta di donne, uomini e bambini di età diverse, tutti belli ma non necessariamente perfetti.

 

Con il loro spirito positivo sono pronti a conquistare il futuro e, forse, anche i nuovi pianeti che sono stati da poco scoperti. In passerella, tra gli altri, Dylan Lee, 19enne figlio di Tommy Lee e Pamela Anderson (quest'ultima super paparazzata allo show), Corinne Foxx figlia del premio Oscar Jamie, la giovanissima Ella Richards - ii cui nonni sono Keith dei Rolling Stones e Anita Pallenberg - insieme alla 31enne zia Alexandra, Amanda e Jason Harvey con due bambini in braccio.

 

Una #DGFamily allargata, accomunata da una buona dose di glamour ed energia e dalla voglia di farsi notare con abiti ricchi di fantasia. Intorno a grandi classici come la guêpière e l'abito lingerie Domenico Dolce e Stefano Gabbana sviluppano un guardaroba il cui leitmotiv è un "nuovo Rinascimento": non risparmiano sul colore, le disegnature - dalle grandi rose all'animalier, con motivi che ricordano il mantello dei gatti Zambia e Congo, i Bengala di Stefano Gabbana -, le applicazioni preziose ma anche di sapore pop-cartoon, i ricami, le scritte che riportano alla ribalta nelle T-shirt il copiatissimo logo D&G o che su una borsetta ironizzano: «All you need is love and Wi-fi».

 

Tra i motivi ricorrenti, immagini di pianeti o degli ormai celeberrimi alter-ego dei due stilisti, stavolta simili ad astronauti pronti a conquistare lo spazio. Il tutto sulle note di Austin Mahone, 20enne stella del pop, che ha presentato cinque brani del suo nuovo EP For Me + You.

 

stats