Mostra del Cinema di Venezia

In 300 al party per Franca Sozzani. Tom Ford sul red carpet senza il marito

Franca Sozzani superstar a Venezia, il 2 settembre scorso, in occasione della serata superglam a Palazzo Barbaro, omaggio della maison Valentino alla première del film "Franca. Chaos and creation", dedicato alla direttrice di Vogue Italia dal figlio Francesco Carrozzini. Riflettori puntati anche su Tom Ford, con l'anteprima del lungometraggio "Nocturnal Animals".

 

C'era il gotha del cinema, della moda e della fotografia all'evento in onore di Franca Sozzani, che ha fatto seguito alla proiezione di "Franca. Chaos and creation": storia della donna che da 28 anni è al timone di Vogue Italia firmata dal figlio, fotografo e, da ora, anche regista.

 

L'a.d. Stefano Sassi e il direttore creativo di Valentino, Pierpaolo Piccioli, attendevano i 300 ospiti, che hanno sfilato nei saloni affrescati di Palazzo Barbaro, illuminati da luce soffusa e percorsi da ritmi musicali blues, stile anni Cinquanta.

 

Lungo l'elenco delle celebrity in Valentino, a partire da Franca Sozzani, in abito bianco dipinto a mano, per proseguire con Afef, Chiara Mastroianni, Nicoletta Romanoff, Alba Rohrwacher, per citarne alcune.

 

Il parterre maschile ha visto in primo piano l'attore Colin Firth con la moglie Livia Giuggioli, Renzo Rosso, Francesco Scianna, Giuseppe Fiorello, Adriano Giannini, Carlo Capasa, Azzedine Alaïa, Riccardo Tisci, Michel Comte, Peter Lindbergh. E naturalmente Giancarlo Giammetti, al tavolo d'onore con Valentino.

 

Colin Firth e consorte erano presenti anche alla proiezione di "Nocturnal Animals" di Tom Ford, dove Amy Adams, protagonista della pellicola, ha rubato la scena allo stilista baciando appassionatamente il marito Darren Le Gallo, fasciata da un abito dorato.

 

Per il designer californiano si tratta della seconda esperienza dopo il suo primo film, "A Single Man", che nel 2009 era valso a Firth la Coppa Volpi. «Il cinema è sempre stato la mia vera ossessione - ha dichiarato Ford -. Quando sei giovane prendi una scala, sali, ma quando sei già salito a metà, ti accorgi che è quella sbagliata».

 

Assente sul red carpet il marito di Tom Ford, il giornalista Richard Buckley, che ha bypassato i flash dei fotografi per concentrarsi sulla proiezione in sala, così come non si è visto Michael Shannon, protagonista maschile della pellicola, insieme a Jake Gyllenhaal.

 

Ancora moda a Venezia ieri, 4 settembre, con la proiezione del cortometraggio di dieci minuti firmato da Paolo Genovese, per la nuova comunicazione di Twin-Set, interpretato da Giulia Bevilacqua, Chiara Mastalli e Claudia Potenza. Un modo per raccontare la vita reale delle donne, piena di sorprese e di possibilità (vedi l'hasthag #lostraordinarioquotidiano).

 

Nella foto, Stefano Sassi, Pierpaolo Piccioli, Franca Sozzani e Francesco Carrozzini.

 

stats