PREVIEW

New York: con uomo e donna dieci giorni di sfilate

Le date delle sfilate maschili d'oltreoceano si avvicinano a quelle della donna: la New York Fashion Week Men's si svolgerà infatti dal 5 al 7 febbraio, a ridosso dell'analoga kermesse al femminile, in programma dall'8 al 14 dello stesso mese. In totale, dieci giorni filati di moda.

 

Il sito americano wwd.com riporta le dichiarazioni di Mark Beckham, vice presidente marketing del Cfda: «Creeremo un evento della durata di dieci giorni, senza più separare i calendari e con show suddivisi tra uomo, donna e co-ed».

 

Non si sa ancora nulla di ufficiale sul calendario, che dovrebbe essere pronto tra pochi giorni, ma è certo che la parte Men's della kermesse sarà chiusa dalla sfilata di Raf Simons il 7 febbraio.

 

Torneranno alla ribalta Hugo Boss, Joseph Abboud, Perry Ellis, Todd Snyder e Ovadia & Sons. Beckham accenna a un altro "grande nome", senza però rivelarlo.

 

La sede di Skylight Clarkson Sq, in precedenza centrale per gli show, non lo è più e cede il passo ad altre location: la Cadillac House in Houdson street, il Pier 59 e lo Skylight Modern a Chelsea.

 

«Deve emergere l'importanza della città di New York» sottolinea il portavoce del Cfda. A quanto pare, le manovre di avvicinamento riguarderanno almeno per ora l'appuntamento invernale, mentre nel secondo semestre l'uomo dovrebbe andare in scena, come già previsto, dal 9 al 12 luglio (nella foto, il défilé Spring-Summer 2018 di Raf Simons).

 

 

stats