Parigi Fashion Week

Diesel: con Shayne Oliver prende il via il progetto Red Tag

In ossequio alla tradizione del brand, Diesel ha scelto uno spazio industriale nella Rive Gauche di Parigi per l'esordio di Red Tag, progetto multi-capsule che per la prima collaborazione ha scelto Shayne Oliver. L'ex direttore creativo di Hood By Air ha anche curato di persona le installazioni della presentazione, animata da performance live di talenti e dj.

 

Sotto i riflettori capi caratterizzati da molteplici ispirazioni, con giacche ritagliate e squadrate abbinate a pantaloni che reinterpretano il denim in modo anticonvenzionale.

 

«Amo il patrimonio culturale del denim e le sue radici americane, così come l'anima italiana di Diesel. Questa capsule è proprio il linguaggio di Renzo, il fondatore del brand. Un denim dall'estetica pulita e raffinata che soverchia gli eccessi di tendenza» ha detto Shayne Oliver.

 

«È un momento dinamico per Diesel: stiamo lavorando su una serie di iniziative globali, una delle quali è questa, con gli stilisti più innovativi e radicali a livello internazionale, come Shayne - ha dichiarato Renzo Rosso -. Le nuove generazioni sono attratte e coinvolte da prodotti belli, che hanno un'anima e che parlano il linguaggio di oggi».

 

Ogni collezione inserita nell'iniziativa sarà curata e distribuita da Tomorrow London Ltd., la piattaforma di moda che fornisce consulenza a marchi all'avanguardia, attraverso una straordinaria varietà di servizi.

 

stats