Paris Fashion Week

Westwood in passerella a Parigi e alle nozze tra Jerry Hall e Murdoch

Vivenne Westwood sotto i riflettori a Parigi, in occasione della sfilata prêt-à-porter autunno-inverno 2016/2017, per la prima volta firmata "Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood". Ma il marchio ha fatto parlare di sé anche a Londra, al matrimonio fra Jerry Hall e Rupert Murdoch.

 

Al défilé in programma sabato 5 marzo alla fashion week parigina (che chiude mercoledì 9) Vivienne Westwood ha lasciato la scena al marito Andreas Kronthaler (nella foto), da 25 anni al suo fianco nella vita ma anche nel lavoro, dove il suo ruolo è cresciuto tanto che ora ha firmato la prossima stagione invernale con la linea "Andreas Kronthaler for Vivienne Westwood". Di lui la regina del punk ha detto: «È il più grande designer del mondo».

 

La nuova linea di scena a Parigi - Sexercise - è ispirata, come ha spiegato il designer austriaco, a Bruegel «quando raffigura i costumi e le feste paesane» ma anche a un'amica che si è convertita al buddismo. «Mi piacciono i suoi vestiti - ha detto Kronthaler - e la lucentezza dei colori, molto presenti nella collezione».

 

Da un matrimonio consolidato a una nuova coppia di sposi: si tratta del magnate dei media Rupert Murdoch e della supermodel americana Jerry Hall, convolati a nozze sabato scorso a Londra nella St. Bride’s Church. La Hall, 59 anni, ha scelto un abito firmato Vivienne Westwood: un tubino azzurro chiaro drappeggiato, indossato con scarpe flat argentate firmate Roger Vivier.

 

In Westwood anche le figlie della Hall, Georgia May Jagger e Lizzie Jagger, avute dal matrimonio con Mick Jagger. In realtà quello londinese è il primo vero matrimonio della Hall, perché le nozze con il frontman dei Rolling Stones, celebrate sulla spiaggia di Bali nel 1990, sono state annullate anni dopo perché riconosciute illegali. Per Murdoch, che ha sei figli, si tratta invece del quarto "Sì".

 

stats