Premi

Inside White: vince il brand Balossa di Indra Kaffemanaite

Il marchio di camicie Balossa, che ha debuttato al salone White lo scorso febbraio, si aggiudica l'Inside White award di settembre 2015. A premiare la creativa e fondatrice del brand, Indra Kaffemanaite, la designer Izumi Ogino (maison Anteprima), che ha apprezzato i tagli e i volumi della collezione, oltre al mix tra mood italiano e giapponese.

 

«La camicia bianca - ha dichiarato Kaffamanaite - non smette mai di stupirmi: è l'indumento più pratico, facile, sexy e rilassato che ci sia, al quale voglio dare una nuova vita e un'espressione contemporanea».

 

Già da adolescente la designer - nata e cresciuta in Lituania, sotto l'occupazione dell'Unione Sovietica -  voleva realizzare vestiti: con ansia attendeva il ritorno del padre, che le portava l'ultimo numero di Burda dalla Gerrmania Ovest, per trasformare un cartamodello in un vestito alla moda. A soli 20 anni aveva già avviato una redditizia attività di produzione di abiti per clienti russi.

 

Nel 2005 il trasferimento in Italia per frequentare l'istituto per modellisti Carlo Secoli di Milano. Poi ha sviluppato campionari per nomi della moda come Iceberg, Maurizio Pecoraro e Giambattista Valli. Nel 2014 avvia il suo progetto Balossa.

 

stats