Premiazioni

Timberland: Milano più sostenibile con il progetto My Playgreen

Annunciati i vincitori della tornata milanese del concorso My Playgreen: 16 piccole realtà green presenti sul territorio urbano ricevono fondi grazie all'impegno congiunto di Timberland e Fondazione King Baudoin. Stanziati in totale 80mila euro.

 

Dopo Londra nel 2016 il concorso, che prevede un programma di donazioni della durata di cinque anni con fondi fino a 5mila euro per progetto, ha fatto tappa a Milano, e poi sarà la volta di Berlino nel 2018, Parigi nel 2019 e Barcellona nel 2020.

 

Grazie al bando lanciato a Milano, in occasione dell'annuale Earth Day organizzato da Timberland, My Playgreen sostiene 16 progetti nell'area metropolitana, per mezzo dei quali verranno riqualificati 31mila metri quadri di territorio e coinvolti 25mila bambini.

 

Tra i progetti ci sono orti urbani, iniziative per conservare la biodiversità, aree verdi per favorire l'inclusione e l'incontro tra diverse culture, giardini sensoriali ed esperienziali per vivere la città in modo diverso.

 

«Crediamo nel potere delle comunità di rigenerare la città attraverso spazi verdi più accessibili - ha dichiarato Anna Maria Rugarli, senior director sustainability & responsability di Vf Emea -. Per questo motivo abbiamo scelto di premiare progetti su piccola scala, che solitamente fanno più fatica ad accedere ai fondi, ma che con un piccolo investimento economico possono fare la differenza nelle loro comunità di riferimento».

 

L'iniziativa conferma l'attenzione di Timberland nei confronti di Milano. Grazie al sostegno nei confronti di Legambiente, partito oltre 10 anni fa, il brand ha piantato nell'area milanese 21mila alberi, di cui 10mila piantati dagli stessi dipendenti in attività di volontariato aziendale (nella foto, i vincitori del concorso).

 

 

stats