Rassegne

Assocalzaturifici porta in mostra nel Far East l'appeal dei tacchi a spillo

Assocalzaturifici in pista con due rassegne dedicate al fascino delle scarpe a spillo, patrimonio del Museo della Calzatura di Vigevano. La prima, in programma a Seoul dal 10 al 12 luglio, si svolge in occasione de La moda italiana a Seoul, il salone sulla moda italiana organizzato da Emi, Ente Moda Italia, all'Hotel Westin Chosun. La seconda è in calendario dal 10 al 13 luglio a Hong Kong, in occasione della fashion week. Riflettori puntati sulla seduzione, in vista di the Micam84.

 

Entrambe le rassegne sono il frutto di un processo attento di selezione delle calzature presenti nel Museo della Calzatura di Vigevano, scelte per mettere in evidenza l'importanza delle scarpe come preziose alleate della femminilità.

 

Non a caso è proprio la seduzione il tema della campagna immagine della nuova edizione di the Micam84, la mostra internazionale della calzatura in programma a settembre a Fiera Milano, dal 17 al 20 settembre.

 

Presente a Seoul per accompagnare alla manifestazione un gruppo di brand, Assocalzaturifici punta a dare continuità agli appuntamenti promozionali nel Far East e a consolidare l’immagine della rassegna in un mercato strategico, dove il made in Italy ha un forte appeal.

 

Come spiega Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici: «La Corea del Sud rappresenta il 13esimo mercato di riferimento fra i principali Paesi di destinazione dell’export calzaturiero italiano, registrando nel 2016 un incremento del 16,7% in valore rispetto all’anno precedente».

 

E prosegue: «Considerate assieme, la Cina e Hong Kong rappresentano il nostro quinto mercato in valore. Nel 2016 la Cina ha registrato un incremento del +2,3% in volume e un -2,3% in valore rispetto all’anno precedente, mentre Hong Kong ha segnato un -1,0% in quantità e un incremento del +3,5% in valore».

 

«Malgrado la stagnazione in quantità - chiarisce - Hong Kong si colloca al sesto posto nell’elenco dei principali Paesi di destinazione dell’export calzaturiero italiano in valore, mentre la Cina si posiziona all’undicesimo posto. Proprio perché ritenuto un mercato cruciale per le esportazioni dei prodotti made in Italy, puntiamo a dare continuità ai roadshow promozionali, che consentono di far conoscere in contesti internazionali l’eccellenza e la qualità del nostro comparto calzaturiero.

 

 

 

 

stats