SFILATE A PARIGI

La donna "fiammeggiante" di Dries Van Noten

Dedicata a una donna «flamboyant, not eccentric», la collezione presentata a Parigi da Dries Van Noten è un concentrato di colori brillanti, ricami e sovrapposizioni in libertà.

 

Tessuti sgargianti, operati, damascati, "tatuati" sulla pelle danno vita a proposte fatte per non passare inosservate, ma che non scadono nell'esibizionismo.

 

Il viaggio ideale di Van Noten è tra le antiche dimore patrizie, di cui recupera i motivi tappezzeria, e l'Oriente evocato, per esempio, nelle giacche ad A in shantung di seta con disegnature di piume.

 

Le forme sono fluide, i pantaloni ampi, le gonne per lo più sotto il ginocchio. La lingerie non si nasconde, si mostra: accade per i reggiseni in raso, coloratissimi, che danno il tocco finale ad outfit iper creativi.

 

Ai piedi delle modelle, sandali con suole importanti, materiche, a loro volta  iper-decorate.

 

stats