STATISTICHE

Un quarto dell’export di moda italiana arriva dalla Lombardia

Secondo un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano, l’export lombardo di moda si attesta nei primi tre mesi del 2013 su un valore di 2,8 miliardi di euro, in crescita del 2,8% rispetto al 2012.

 

Nella regione sono attive 35mila società del settore, che danno lavoro a 237mila addetti. Tra le province lombarde votate al fashion, al primo posto si trova Milano con 12mila aziende e 91mila occupati.

 

Lo studio si basa sui dati del registro delle imprese del primo trimestre del 2013 e del 2012 per i settori manifatturiero (industrie tessili, abbigliamento e pelle) e del commercio e servizi (ingrosso tessili, abbigliamento e calzature, dettaglio abbigliamento, calzature e pelle e, infine, attività di design) e, per l’export, sui dati Istat del medesimo periodo. Considerando questo perimetro di indagine si calcola che vengano dalla Lombardia un quarto (24,5%) dei prodotti moda esportati in tutto il mondo.

 

 

stats