Saloni

White: tengono i visitatori esteri, in calo gli italiani

Il salone della moda contemporary White archivia l'edizione Man & Woman con una sostanziale tenuta dei visitatori esteri, mentre gli italiani registrano una flessione del 12%, rispetto a un anno fa.

 

«Anche White subisce una flessione - commenta Massimiliano Bizzi, fondatore di White - così come registrato dall’intero sistema moda in questo mese di giugno, nonostante le presenze estere di qualità».

 

«Realisticamente - aggiunge - mi auguro, soprattutto nell’interesse delle aziende, che tutti noi attori principali del fashion system possiamo incontrarci per intraprendere strategie comuni e fare sistema, così come è stato fatto per il prossimo settembre, quando a Milano si concentreranno tutti i player del settore nello stesso periodo: un momento cruciale per il Made in Italy che vedrà un forte incoming di buyer».

 

Bizzi auspica che si attui la stessa strategia anche in giugno e gennaio, «per giocare alla pari la partita fondamentale del menswear e delle pre-collezioni donna, prima che altre capitali della moda prendano il sopravvento».

 

Nel fare un bilancio, gli organizzatori parlano di «viva attenzione» per i nuovi format della manifestazione, tra cui Showroom Connection@White, un progetto nato per mettere in connessione i marchi, le showroom e i compratori, che hanno potuto visionare gli highlights in fiera e approfondire il discorso nella sede dedicata dei brand. In questa prima edizione vi hanno aderito brand come Casadei, Fragiacomo, Vic Matié, L’Autre Chose e Amen. Tra le showroom multibrand figurano Massimo Bonini (con Gedebe, vincitore del Ramponi Award di giugno 2017), Elisa Gaito (con Smarteez), Showroom NYKY (con Momonì), 88 Showroom (con Sartorial Monk) e Showroom Point (con Mr. Mrs. Shirt).

 

Allo scorso White è stata inoltre dedicata una nuova sezione all'athleisure. Curata dalla showroom londinese Tomorrow, AHEAD - Athleisure for the Future ha ospitato brand come Geym, Sapopa, Ports 1961 X Everlast, 42|54, Exkyte, Particle Fever, Charli Cohen, C-Clique, Ultracor, Maria Ke Fisherman, Monreal London e No Ka’ Oi.

 

La prossima edizione di White, dedicata al womenswear e agli accessori, è in agenda dal 22 al 25 settembre (nella foto, alcune proposte del marchio special guest Poan).

stats