Settimana dell'alta moda a Parigi

Scognamiglio: parte dalla couture il nuovo corso della maison

Non sono mancati gli applausi per l'esordio nell'haute couture parigina di Francesco Scognamiglio, stilista italiano, invitato della Chambre Syndacale francese a sfilare nel primo giorno di calendario dell'alta moda, in qualità di membre invité.

 

Più che di uno show, si è trattato di un rendez-vous confidentiel con la stampa e le clienti più blasonate che ha svelato la collezione Francesco Scognamiglio autunno-inverno 2016/2017. A sfilare sono stati una quindicina di abiti che rinsalderanno il legame viscerale dello stilista con la couture, un'arte che padroneggia sin dagli esordi negli atelier di Versace.

 

Gli abiti sul palcoscenico parigino sono stati realizzati nella sartoria di Scognamiglio assieme alle sue assistenti. Oltre 300mila cristalli Swarovski creano punti di luce che si moltiplicano, sulle superfici e nelle fodere, e abbagliano con garbo, senza accecare.

 

La sposa è un tripudio barocco di pizzi e decori dall'opulenza immateriale. La palette pallida di bianchi ottici, verdi trasparenti e rosa polvere è toccata da macchie di nero e rischiarata dalla luminosità dei cristalli. Accessori platino suggellano il glamour lirico e alieno.

 

 

stats