Sfilate a Parigi

Sexy-chic à la Vaccarello

Anthony Vaccarello accende la prima giornata della fashion week di Parigi. Lo stile è quello sexy di sempre, ma per la prossima primavera-estate lo stilista ha aggiunto una serie di nuove varianti (come le stampe e il debutto delle borse), che aggiungono credibilità al suo lavoro.

 

I capi in pelle e in denim sono dei classici nel guardaroba dello stilista, che è anche direttore creativo di Versus Versace, ma in questa sfilata c'è spazio pure per capi più "tranquilli", come le camicie bianche con le stampe blu abbinate ai blue jeans.

 

L'anima della collezione è sempre  iper sexy e la pelle nuda resta un mast sulla passerella, ma con non poche digressioni in chiave pop: a cominciare dagli abitini bianchi e rossi, con volti di donna pixelati stampati sopra.

 

In pedana, oltre che per una serie di proposte stile military, c'è anche spazio per le prime borse realizzate da Vaccarello. Ma si tratta di un test. La prima vera collezione arriverà a dicembre con la pre-fall.

 

stats