Sondaggi

Privalia svela i trend del jeanswear. Vita alta al top, rallentano gli skinny

Dritti, a zampa d'elefante o skinny? Il dilemma si ripropone anche questa stagione e vede protagonista il jeans, che a maggio festeggia i 145 anni e a cui Privalia ha dedicato una speciale survey, coinvolgendo i suoi clienti più attivi nel 2017. Una scelta non casuale, visto che nel 2017 il jeanswear ha registrato cifre record sulla piattaforma, con oltre 100 paia di cinque tasche venduti in una sola ora.

 

Dalla ricerca effettuata da Privalia è emerso che il 73% degli intervistati ammette di avere almeno sei paia di jeans nel proprio guardaroba. Tra i modelli preferiti, in testa alla hit parade ci sono i modelli a vita alta e con gamba dritta, con il 36% dei voti, seguiti dalla zampa d'elefante con il 31% e, al terzo posto, dai boyfriend e mom fit, con il 24%. Fanalino di coda sono le versioni skinny, con il 12% delle preferenze.

 

In tema di trend desueti, la vita bassa sembra finalmente andata in pensione, con il 55% dei votanti convinto che si assolutamente da bandire. Stesso destino per i baggy jeans, troppo larghi e pesanti per il 31% dei votanti, e per le versioni con l'elastico dello slip in bella vista (14%).

 

Tra gli influencer si sta diffondendo la tendenza a vestire con più capi in denim: non solo jeans ma anche salopette, camicie, giacche, top, short e gonne da abbinare con gusto in termini di volumi e gradazioni di colore. Un orientamento che comincia a fare breccia anche tra il grande pubblico, con il 44% degli intervistati che approva l'accostamento del pantalone o della ninigonna con una camicia o una giacca oversize in denim.

 

Cresce l'attenzione alla personalizzazione: toppe, strappi, spillette e orli tagliati al vivo sono apprezzati dal 48% degli interpellati. Ma a fare la vera differenza sono le scarpe: per il 68% del campione i jeans a zampa sono da indossare esclusivamente con il tacco per slanciare la figura, mentre il 52% opta per le sneaker con gli skinny. Più versatili i boyfriend e le proposte a gamba dritta che sposano con disinvoltura scarpe con il tacco, stivaletti bassi, anfibi o sneaker.

 

«Anche nel 2017 l’abbigliamento si è confermato il settore di punta per Privalia - commenta Fabio Bonfà, country managerdi Privalia in Italia -. Spicca il jeanswear, perché il denim risulta il capo che più facilmente ispira l’acquisto nel corso dell’intera giornata, tramite la nostra App nell’80% dei casi».

 

Non a caso lo scorso anno sul sito sono state vendute oltre 100 paia di jeans in una sola ora. «Non solo pantaloni, ma tutto l’abbigliamento denim registra numeri significativi, con un picco di quasi 300 capi venduti in una sola ora lo scorso ottobre» puntualizza Bonfà.

 

stats