Strategie

Vetements trasloca da Parigi a Zurigo. Gvasalia: «Sarà una capitale della moda»

Il marchio francese Vetements trasferisce i suoi headquarters da Parigi a Zurigo. Alla base della decisione motivi fiscali, ma anche la volontà dei fratelli Demna e Guram Gvasalia (rispettivamente direttore creativo e ceo del marchio) di portare la città svizzera «nella mappa delle capitali della moda».

 

«A partire da ora, la nostra sede e l'ufficio stile sono in Svizzera», ha raccontato a Tages Anzeiger Guram, il più giovane dei due Gvasalia, che è stato il primo a trasferirsi lo scorso giugno nella maggiore città elvetica per fondare la Vetements Group AG, che da pochi giorni ha trovato "casa" in un edificio di quattro piani nel quartiere di Binz.

 

La sede è costituita da ufficio di design, un atelier per i prototipi di produzione, uno studio fotografico, gli uffici di marketing e gestione, oltre all'archivio storico.

 

Come riportato da Tages Anzeiger, i primi 40 dipendenti si sono già trasferiti da Parigi e Düsseldorf a Zurigo, anche se il completo trasloco dei lavoratori si concluderà entro settembre.

 

Gvasalia ha spiegato che dietro il passaggio a Zurigo ci sono motivazioni fiscali. Ma le minori tasse non sono l'unica ragione. «Non riuscivamo più a crescere a Parigi - ha affermato - Ci volevano almeno nove mesi per far entrare un nuovo dipendente nel Paese».

 

«Il nostro obiettivo è quello di portare Zurigo nella mappa delle capitali della moda - ha concluso -. Il nostro sogno è che la città un giorno sarà legata alla moda».

 

 

stats