Wearables

Sara Giunti lancia una nuova collezione di smart bag

La giovane designer romana Sara Giunti lancia una nuova linea di borse tecnologiche. Si tratta di 289 by Saragiunti, dove i modelli vibrano se lo smartphone squilla e si illuminano con luci a led.

 

Fondato a Roma nel 2012, il marchio Saragiunti ha scommesso da subito sul know how della produzione pellettiera made in Italy unito alle nuove tecnologie.

 

Questa nuova collezione - presentata in occasione del recente White, a Milano, e che esordisce con la primavera-estate 2017 - esplora materiali come il waterproof canvas e la gomma per versatili shopper, ma anche secchielli, zaini e persino cappelliere

 

Grazie alle nuove tecnologie, aprendo una 289 è possibile illuminarne il contenuto grazie alla presenza di una strip di led. Attivando l'app "289 Bag" e la tecnologia Bluetooth si può inoltre collegare lo smartphone alla borsa, così a ogni notifica ricevuta la borsa si mette a vibrare.

 

Una passione per l'arte e il design fin da piccola, una laurea allo IED - Istituto Europeo di Design di Roma in Fashion Design, Sara Giunti è nota anche per avere fondato il marchio L'ED Emotion Design, sinonimo di borse futuristiche che, grazie a una presa Usb interna consentono di ricaricare tutti i dispositivi compatibili.

 

La creativa è anche l'ideatrice delle t-shirt hi-tech Siamoises: puntando la fotocamera dello smarthphone sulla grafica della maglietta, si entra in una nuova dimensione sonora e visiva.

 

Per le sue "invenzioni" Sara giunti ha ricevuto il premio Ambassador of Entrepreneurial Values Award conferito dalla Commissione Europea e dal Consiglio dei Ministri italiano.

 

stats