a milano

Il primo "Automotive marketing award" alla campagna di Fiat 500 Riva

In occasione dell'Automotive Marketing Forum, organizzato da Quintegia agli East End Studios di Milano (17 e 18 ottobre), il nostro magazine ha conferito il primo "Automotive marketing award" alla campagna ritenuta più fashion. Ad aggiudicarsi il premio, fra i tre finalisti, lo spot di Fiat 500 Riva con il premio Oscar Adrien Brody.

 

A presiedere la giuria il ceo e direttore di Fashion, Marc Sondermann, che nell'ambito di una tavola rotonda dedicata al tema "Il marketing delle case auto e il mondo fashion" ha consegnato l'award a Piera Gallo, head of Fiat brand marketing communication Emea, Fca.

 

Sulle note della canzone "La Mer" di Charles Trenet, la 500 Riva viaggia per le vie più eleganti di Milano e Parigi, attirando l'attenzione dei passanti, che vedono nella macchina un autentico motoscafo. Brody, vestito Dolce&Gabbana, sottolinea il concept aspirazionale scelto dalla campagna, ispirata alla "Dolce vita contemporanea".

 

«Lo spot - spiega Piera Gallo - è nato in una logica di contaminazione ed è frutto di un mix di elementi: il prodotto con dettagli deluxe, la partnership con un'altra eccellenza del made in Italy come lo storico cantiere della nautica Riva, un testimonial internazionale quale Adrien Brody, il twist ottimista e happy di Fiat. Un insieme di ingredienti che ha dato i suoi frutti».

 

Gli altri due spot arrivati in finale e scelti da un panel autorevole di case automoblistiche sono stati quello della nuova Ds3 di Ds Automobiles, premium brand di Psa, il gruppo Peugeot Citroën, che ha puntato su un'icona fashion come la 94enne Iris Apfel, e quello della nuova Lancia Ypsilon Mya, che ha scommesso sull'attrice di origine polacca ma italiana di adozione Kasia Smutniak.

 

«Volevamo raccontare i nostri valori - spiega Giorgio Contu, marketing manager Ds Brand Italia - in maniera avanguardistica e fuori dagli schemi e Iris Apfel, che tra l'altro ha disegnato gli interni della Casa Bianca di nove presidenti degli Stati Uniti, poteva essere un endorsement di spessore e sottolineare che le mode passano ma lo stile resta».

 

Anche la Ypsilon si è affidata a «una donna che piace alle donne» come Kasia Smutniak, come racconta Fabrizio Giachello, Lancia & Abarth marketing & communication manager Fca Italy: «Kasia è riuscita a dare un viso al nostro messaggio, ossia quello di donna contemporanea che vive in città, che lavora, che soprattutto è soggetta a tante tentazioni d'acquisto, ma che grazie alla sua forza di carattere va dritta alla meta e si prende quello che vuole. In questo caso, la nuova Ypsilon Mya».

 

stats