a new york

Met Gala: la notte più fashion dell'anno si tinge di high tech

Stasera, 2 maggio, le luci della ribalta sono tutte per il Met Gala, l'evento mondano organizzato da Anna Wintour (nella foto) al Costume Institute del Metropolitan Museum, cui partecipano i personaggi più in vista della moda, dell'arte e dello spettacolo.

 

L'appuntamento - i cui biglietti pare costino 30mila dollari l'uno (per un tavolo vengono richiesti anche 275mila dollari), ma che in ogni caso è rigorosamente "invitation only" - celebra l'inaugurazione della mostra Manus x Machina: Fashion in an Age of Technology, con Apple come sponsor d'eccezione sia per l'happening, sia per l'esposizione.

 

A rivestire il ruolo di co-chair al party newyorkese accanto ad Anna Wintour sono Taylor Swift, Jonathan Ive e Idris Elba. Honorary chair Nicholas Ghesquière, Karl Lagerfeld e Miuccia Prada.

 

Tra gli assenti giustificati Rihanna (in tour), che l'anno scorso scatenò i social con l'abito giallo con lungo strascico firmato Guo Pei, e Karl Lagerfeld, impegnato nella preparazione della sfilata Chanel Cruise a Cuba, mentre André Leon Talley di Vogue Usa rassicura i fan di Beyoncé sulla sua presenza. Gigi Hadid dovrebbe presentarsi con il fidanzato Zayn Malik, per il quale è pronta a rinunciare a quattro mesi di passerelle (vedi news di oggi).

 

Al di là di chi ci sarà e chi no tra i circa 600 invitati previsti, c'è da scommettere che molte delle mise saranno ispirate ai contenuti tecnologici della mostra Manus x Machina. Ai social la sentenza sui meglio e peggio vestiti.

 

stats