acquisizioni

Il fondatore di Maisons du Monde si compra Paule Ka

Xavier Marie, fondatore ed ex ceo dell'insegna di arredamento Maisons du Monde, ha acquisito l'80% del marchio francese Paule Ka da Change Capital Partners. Escono di scena Catherine Vautrin e Alithia Spurri-Zampetti, rispettivamente ceo e creative director.

 

A Change Capital Partners resterà una partecipazione del 20%. La società di private equity aveva comprato il 70% di Paule Ka nel 2011, per salire al 100% nel 2015.

 

Con l'arrivo del nuovo proprietario Xavier Marie - che nel 2008 ha ceduto Maisons du Monde, ora nelle mani di Bain Capital, ad Apax Partners e Lbo France - cambiano gli equilibri interni a Paule Ka, fondata nel 1987 da Serge Cajfinger: se ne va sia Catherine Vautrin, presidente e ceo della griffe, che secondo wwd.com sta esplorando nuove possibilità di carriera in Italia, sia la designer Alithia Spurri-Zampetti, arruolata due anni fa dopo aver lavorato da Lanvin alla corte di Alber Elbaz e in precedenza da Valentino e Bottega Veneta.

 

La stilista aveva rimpiazzato proprio il fondatore e direttore creativo Serge Cajfinger, che nel 2014 aveva lasciato la società «per dedicarsi ad altri progetti».

 

Per Paule Ka si apre una fase di assestamento: nessun appuntamento ufficiale previsto durante la Paris Fashion Week, anche se una capsule collection disegnata da un team in house sarà presentata ai buyer nella showroom del marchio tra il 27 settembre e il 3 ottobre, insieme alla resort line, l'ultima firmata da Spurri-Zampetti.

 

stats