Anche Naomi Campbell sfila a Times Square

Michael Kors festeggia il 40° anniversario a Broadway

La sfilata per il 40° anniversario di Michael Kors è stata svelata in diretta streaming sui canali digitali del marchio con uno show attraverso le strade di Broadway, corredata dall’esibizione musicale del cantautore e compositore Rufus Wainwright.

Uno spettacolo che ha immerso gli ospiti intervenuti nell’ispirazione della collezione, che prende in considerazione quello che sarà la nostra società e la moda quando torneremo alla normalità, un punto di arrivo ma anche di partenza, che ci porta ad essere ottimisti e più riflessivi sul significato del passato e su quello che abbiamo nel presente.

«Per la mia collezione per il 40 ° anniversario, stavo davvero pensando alla gioia di vestirmi e uscire per una serata in città - ha dichiarato Michael Kors dietro le quinte dello show -. Che tu stia andando in ufficio, a una cena informale nel quartiere o che sia effettivamente pronto per andare di nuovo a una festa, questa collezione è incentrata sul rendere ogni momento un'occasione speciale e sentirti sicuro, affascinante e ottimista. C'è un senso di atemporalità e di ottimismo da grande città che è stato un fulcro di Michael Kors sin dall'inizio: un equilibrio yin e yang tra opulenza e semplicità, qualcosa di rilassato e allo stesso tempo lussuoso».

La collezione racchiude tutte quelle espressioni chiave che hanno contraddistinto il marchio fino ad oggi dal sportif and romantic al tailored meets soft, per essere un vero prontuario per le prossime stagioni all’insegna della libertà e dello chic.

Lo streaming è iniziato con il saluto del designer e seguito da un cortometraggio creato dall’attore e regista Erich Bergen, dove tutto lo star-system di Brodway tra cui Billy Porter, Bette Midler, Rosario Dawson, Debra Messing, Alan Cumming, Renée Elise Goldsberry ha dato un contributo, a proprio modo, nel commemorare questo anniversario.

A seguire la sfilata progettata da Alexandre de Betak e prodotta da Bureau Future ha messo in luce il fascino e l’energia unica della collezione FW 2021-2022 attraverso il passo sinuoso delle top model del calibro di Naomi Campbell, Helena Christensen, Carolyn Murphy, Ashley Graham, Shalom Harlow, Bella Hadid e Alek Wek.

Una collezione dai look femminili e sensuali, con avvertenze sexy mescolate tra tagli e tessuti morbidi, per mutare in tute e dress-code di paillettes, il tutto orientato verso un mondo senza barriere.

Un mondo di bellezza che sui vestiti di questa collezione ricade attraverso atmosfere trasportate da tailleur e da pellicce, da camicie e abiti oltre che da un senso di bellezza tutta americana che ci porta a rimanere estasiati fino all’ultimo cat e nota musicale on stage, decretando quel patrimonio artistico della Maison come pura poesia creativa, che lo ha sempre contraddistinta nel mondo.

Uno spettacolo dentro lo spettacolo di una città, dimostrando con questo insolito catwalk la vicinanza al mondo dello spettacolo duramente colpito dalla pandemia, donando alla "The Actors Fund", l’associazione nazionale a sostegno della stabilità e della resilienza del settore, una cospicua somma di denaro e invitando tutti gli spettatori a unirsi in un momento di solidarietà per tutti quei lavoratori che riscontrato grandi difficoltà economiche.

a.c.

FW 21-22: MICHAEL KORS


a.c.
stats