anticipazioni

Raf Simons svela in Rete il new deal di Calvin Klein con By Appointment

Mentre a Parigi i riflettori si accendono sull'alta moda, Raf Simons cattura l'attenzione svelando sui social i primi capi disegnati per Calvin Klein: una collezione made to measure, chiamata By Appointment, raccontata da 14 nuove testimonial, tra cui la giovanissima attrice Millie Bobby Brown (nella foto).

 

«Calvin Klein non realizza solo underwear e jeans iconici, è molto di più»: con questo breve commento lo stilista belga esce allo scoperto e sul web presenta in anteprima la sua visione del brand con 14 look couture-oriented, presentati da altrettante testimonial ritratte dall'obbiettivo di Willy Vanderperre, con lo styling di Olivier Rizzo, suoi collaboratori di lungo corso.

 

Nessuna traccia delle modelle-icona che hanno rappresentato Calvin Klein in passato, ma nuovi volti come, tra le altre, l'attrice Millie Bobby Brown, Abbey Lee Kershaw, Kiki Willems, Julia Nobis, Lineisy Montero, Natalie Westling e Jamie Bochert, protagoniste con capi che «celebrano la donna americana e la moda americana», disponibili esclusivamente su appuntamento a partire dal prossimo primo aprile nella showroom della griffe a New York.

 

Per vedere il prêt-à-porter Calvin Klein by Raf Simons bisognerà aspettare invece il 10 febbraio, quando andrà in scena la sua prima sfilata "co-ed", con uomo e donna insieme.

 

stats