Come Gucci mancava in calendario dal 2017

Anche Ferragamo torna a Milano con uno show uomo

Dopo la sfilata evento dello scorso giugno al Pitti Uomo di Firenze, Salvatore Ferragamo torna nel calendario della moda maschile di Milano, un appuntamento a cui la maison mancava da giugno 2017, visto che per tre stagioni ha deciso di saltare gli appuntamenti di gennaio e giugno con le collezioni maschili per presentare il menswear accanto alla linea donna.

 

«Presentare le collezioni all’interno dei rispettivi calendari - ha commentato Micaela le Divelec Lemmi, chief executive officer - è un segmento di un programma organico di evoluzione dell'universo Ferragamo, nel quale il menswear riveste un ruolo indiscusso».

 

La decisione presa da Ferragamo si lega all'annuncio, pochi giorni fa, di Gucci, che a sua volta ha programmato il ritorno nel calendario di Milano Moda Uomo dopo tre anni di assenza. «Assieme agli altri marchi di riferimento del made in Italy, abbiamo risposto con grande entusiasmo all’invito di Camera Nazionale, per essere uniti anche sul fronte maschile. Siamo felici di fare parte di questo fondamentale appuntamento per la moda mondiale», ha concluso le Divelec Lemmi.

 

Lo show di Ferragamo è in programma domenica 12 gennaio e insieme a quello di Gucci (fissato per il 14 di gennaio) va a delineare un'edizione della fashion week decisamente più forte della precedenza, visto che anche Prada (assente sei mesi fa per un show a Shanghai) ha confermato il ritorno a Milano.

an.bi.
stats