contest

White rilancia con il Time Award e presenta la Mya Bag di Luca Larenza

Svelato ieri (4 maggio) a Bologna il nuovo percorso di Time Award, brand accelerator per marchi contemporary frutto della sinergia tra White, Camera Italiana Buyer Moda-The best shops e Lancia, giunto alla seconda edizione. Protagonista il designer Luca Larenza con la sua Mya Bag, sul podio del primo contest online.

 

La proclamazione dei vincitori scelti dalla giuria - presieduta da Mario Dell'Oglio, presidente della Camera Italiana Buyer Moda - saranno svelati il 18 giugno prossimo, giorno di apertura di Women’s precollections + Menswear, all’interno dell’Area Lounge, che ospiterà le collezioni dei dieci finalisti.

 

Grazie al supporto di Ice, entra in giuria di Time Award anche una rappresentanza di independent store americani. Per l’edizione 2016 i due vincitori (uno per l’abbigliamento e uno per gli accessori) saranno chiamati a partecipare a cinque trunk show, di cui tre in Italia (Gaudenzi di Riccione l’8 luglio 2016, Le Noir di Treviso il 20 ottobre e, a seguire, l'Area Bernardelli di Mantova) e altri negli Stati Uniti, in via di definizione, in programma tra marzo e aprile 2017.

 

Oltre a essere selezionati per una serie di premi speciali, i designer di Time Award potranno anche partecipare ad alcuni contest sul web, che permetteranno ai più votati di realizzare due accessori legati all'auto (chi vota può vincere buoni acquisto da spendere nei negozi del circuito di Camera Buyer).

 

Vincitore del primo contest online Time Award 2016 è Luca Larenza, che a Bologna è stato sotto i riflettori con la Mya Bag, la nuova borsa coordinata alla nuova Lancia Ypsilon Mya.

 

stats