CROISIERE 2020

Il Jockey Club di Miu Miu all'Ippodromo

Sede dal 1873 di alcuni tra i più famosi tornei ippici francesi, l'Hippodrome d'Auteuil di Parigi, rivisitato dallo studio AMO, è stato scelto da Miu Miu per presentare la collezione Croisière 2020, in apertura della settimana dell'alta moda di Parigi.

Un luogo dal grandioso passato, crocevia di personaggi altolocati e aristocratici, in cui hanno fatto irruzione le ragazze del “Jockey Club" della griffe, che mettono tutto in discussione, sovvertendo i codici precostituiti.

Così capita che in uno stesso outfit coesistano le maniche a sbuffo, il collettone bianco con orli ricamati, ma anche gli short e i calzini a righe d'impronta sportiva, da abbinare alle stringate con alta suola in sughero.

Allo stesso modo, nelle mani di qualunque altro stilista che non fosse Miuccia Prada risulterebbe stonato l'abbinamento tra il classico soprabito a quadri e i pantaloncini militareschi color kaki, e ancor più il vezzo di portare due cappelli uno sopra l'altro: un berretto da basket e un copricapo più classico, ad ampia tesa.

Ma qui si parla di una colta ed esperta equilibrista di stili e provocazioni, che surfando tra le epoche, dagli anni Quaranta al Sessantotto, comunica un messaggio che va ben al di là degli abiti.

«La mia è una reazione al conservatorismo - dice nel backstage - attraverso un gioco di moda tra il serio e il faceto».

Gioco condiviso con un parterre di vip, tra cui Laetitia Casta, Celine Dion, Olivia Palermo, Emmanuelle Seigner, Ana Girardot e Gabrielle Union.

a.b.

CRUISE JOCKEY CLUB: MIU MIU CROISIERE 2020



 

stats