per la prima volta vault sarà anche offline

Su Vault arriva Palace Gucci, colab con Palace Skateboards

È dagli opposti che nascono le sintesi migliori. Un mantra per Alessandro Michele, che porta su Gucci Vault - concept store sperimentale lanciato nel settembre 2021- la nuova colab di Gucci con Palace Skateboards e i suoi co-fondatori Lev Tanju e Gareth Skewis, streetwear londinese nato nel 2009 e diventato marchio underground di riferimento per la moda maschile.

La collezione Palace Gucci trae ispirazione dal catalogo di Palace e dall'innegabile influenza multigenerazionale del brand ammiraglio del gruppo Kering sulla cultura giovanile, concentrandosi sulla strada, il luogo che affascina Michele, dove la moda diventa vita. La strada, il rodeo, lo skate e lo sport si fondono in capi che riflettono l'identità poliedrica della moderna cultura street: dal calcio alla house music, fino al motociclismo.

L'incontro di due mondi e la contaminazione creativa sperimentati con Palace Gucci hanno ispirato anche la campagna diretta da Max Siedentopf, che cattura scene surreali e dialoghi impossibili, tra realtà e immaginazione.

La collezione comprende accessori e capi d'abbigliamento per tutti i generi, incluso ready-to-wear donna, per la prima volta nella storia di Palace.

Il potere del logo - emblema di appartenenza, simbolo di comunità - è il cuore della conversazione fra i due marchi, fondendo la doppia G di Gucci con il Tri-Ferg di Palace, espressione concreta di questo incrocio di tendenze.

Il mocassino con morsetto Gucci, un caposaldo dell'uniforme dei club di inizio anni 2000, è reinventato, con la presenza di un ciondolo "P" di Palace, che si insinua anche nell'iconico tessuto con monogramma Gucci, in una letterale sovrapposizione di identità.

In maniera simile, nei modelli base di Palace - T-shirt per il calcio, capi in denim, tute - il patrimonio Gucci è ripensato, con borse da viaggio rimodellate nella forma piramidale del Tri-Ferg e il monogramma ricolorato in bubblegum pink, mimetico e celeste.

Tutti articoli che si affiancano a elementi emblematici e ambiti dello streetwear di qualità, quali il giubbotto di montone e la tuta da motociclista due pezzi, oltre a oggetti da collezione.

La linea sarà in vendita online a partire dal 21 ottobre esclusivamente su Gucci Vault, che per la prima volta assumerà anche una forma fisica, grazie a negozi pop up a Parigi, Milano, Tokyo, Osaka e Bangkok, oltre ad occupare i negozi Palace di Londra, New York, Los Angeles e Tokyo.

La colab va però oltre l'abbigliamento e va a declinare una delle passioni di Palace, quella per il motociclismo, mettendo a punto una partnership inedita con Moto Guzzi, tramite un'edizione limitata di 50 esemplari dell'iconica moto V7.

Non solo: c'è anche la cassaforte Palace Gucci, prodotta da Conforti in edizione rigorosamente limitata di dieci esemplari in tutto il mondo. Un omaggio all'idea di una Wunderkammer portatile, in linea con l'estetica di Alessandro Michele.

a.t.
stats