dal 22 al 27 giugno

La Paris Fashion Week maschile pubblica il calendario

In attesa di capire esattamente quali saranno gli show in presenza e quali invece quelli che resteranno ancora nel mondo digitale, la Paris Fashion Week maschile (in programma dal 22 al 27 giugno con le collezioni SS22) pubblica il calendario provvisorio.

Tra i brand più noti troviamo Courrèges, un nome storico al centro di un rilancio con il nuovo direttore creativo Nicolas Di Felice: il nuovo corso sarà svelato il 23 giugno con uno show senza ospiti fisici. Nello stesso giorno saliranno alla ribalta, tra i grandi, JW Anderson, Walter Van Beirendonck e Isabel Marant. Protagonisti della giornata anche, tra gli altri, Hed Mayner, Facetasm (nella foto un modello della SS21), Fumito Ganryu ed Egonlab.

Ma tutto inizierà il giorno prima, 22 giugno, con Wales Bonner, Kidill, Sankuanz, Taakk, Agnès b. e Rhude, per citare alcune griffe.

Si entra nel vivo il 24 giugno con Issey Miyake, Rick Owens, Louis Vuitton, Yohji Yamamoto e Dries Van Noten, ma anche Lgn Louise-Gabriel Nouchi, Uniforme, Sean Suen, Angus Chiang, System, Boramy Viguer e Reese Cooper.

Scorrendo la giornata del 25 l'attenzione va a Kolor, Juun.J, Officine Générale e Maison Mihara Yasuhiro, ma soprattutto a Dior Homme, Paul Smith e Vetements.

Loewe, Hermès, Henrik Vibskov, White Mountaineering e Phipps sono solo alcuni dei protagonisti del 26 giugno.

Chiusura con Emanuel Ungaro, Dunhill, Jil Sander ora nell'orbita di Otb ma con gli stessi direttori creativi, Thom Browne, Y/Project, Lemaire e 1017 Alyx 9SM, il brand disegnato da Matthew Williams, direttore creativo di Givenchy.


a.b.
stats