dal 22 al 27

Parigi scalda i muscoli per tornare in presenza a giugno

Mentre la Francia fa il conto alla rovescia in vista del 19 maggio - quando riapriranno negozi, cinema, musei, teatri e i dehor di bar e ristoranti - la Fédération de la Haute Couture et de la Mode anticipa che la settimana della moda maschile, in programma dal 22 al 27 giugno, prevede sfilate ed eventi in presenza, ovviamente prendendo tutte le misure di sicurezza necessarie.

La manifestazione, come immaginabile, avrà un'interfaccia digitale, forte del fatto che la piattaforma della Paris Fashion Week nella sua globalità (quindi raggruppando uomo, alta moda e donna) ha attratto la scorsa stagione 467mila visitatori, con 1,5 milioni di pagine e 354 milioni di video visualizzati e un media impact value di 242,9 milioni di dollari, secondo i dati elaborati da Launchmetrics per la Fhcm. 

La mossa della Fédération è in sintonia con quanto annunciato in Italia da Camera Moda a proposito della prossima fashion week maschile, in programma dal 18 al 22 giugno.

Per conoscere i nomi in calendario bisognerà aspettare lunedì 24 maggio, così come non si sa ancora che forma prenderà la rassegna parigina della haute couture, di scena dal 4 all'8 luglio. 

Nella foto, lo show SS 2020 di Louis Vuitton uomo

A cura della redazione
stats