debutti

Giambattista Valli punta sull'athleisure: pronta una capsule active

Non solo evening dress, tutto volant e ruche. Giambattista Valli è pronto a cimentarsi in una collezione sportiva, che vedrà la luce nei negozi il prossimo giugno. Si tratta del primo step di una diversificazione stilistica iniziata con l'ingresso nella griffe di Artémis, società di investimento della famiglia Pinault.

 

A darne notizia è il quotidiano wwd.com, che evidenzia come l'abbigliamento e il footwear di ispirazione sportiva stiano crescendo in maniera repentina, con rispettivamente un +10% e +6% nel 2016, in base ai dati di Euromonitor.

 

Un trend cavalcato da molti, anche da chi ha un'estrazione diversa, come conferma la decisione dello stilista romano, attivo a partire dal 2004 con le collezioni di ready to wear e alta moda a marchio Giambattista Valli e con la contemporary line Giamba.

 

Del resto, non si tratta di un salto nel buio: il designer ha da poco archiviato il suo sodalizio con Moncler per la collezione Gamme Rouge, dove ha avuto modo di sperimentare tessuti e performance high-tech, e già nelle ultime stagioni ha impresso al brand una direzione più casual.

 

La collezione verrà presentata ai buyer a gennaio: 50-60 pezzi dove «esprimeremo - spiega Valli - la parte più funzionale del marchio, pur rimandendo fedeli al suo dna dall'atmosfera contemporary chic».

 

Con prezzi compresi fra i 1.100 e i 2.500 euro, l'offerta sarà protagonista in pedana con la main collection il prossimo giugno e sarà distribuita nelle boutique Giambattista Valli e in selezionati specialty store.

 

Non è questa l'unica novità all'orizzonte per il brand, reduce (lo scorso giugno) dall'entrata nel capitale con una partecipazione di minoranza di Artémis, società di investimento della famiglia Pinault, nonché principale azionista di Kering.

 

Nuovo input sarà dato al retail, con aperture prevista a Doha a gennaio e Seoul e Pechino il prossimo aprile, ma anche all'identità del brand, con «uno sviluppo che spazierà - dice lo stilista - in tutte le direzioni». E la collezione di activewear è solo il l'inizio.

 

stats