Designer figli d’arte crescono

Dal Maglificio Caponi a 16R Firenze


È alla sua seconda collezione, Romina Caponi, classe 1976, con 16R Firenze.

Dopo essersi specializzata al Polimoda di Firenze e aver appreso il mestiere nel maglificio di famiglia (attivo dagli anni Settanta), la designer collabora con importanti maison, come Roberto Cavalli, Versace e Byblos.

Nel 2016 il grande salto, con il proprio brand: lo battezza 16R Firenze, nome ispirato al suo numero fortunato, il 16, corrispondente alla propria data di nascita e quella del fratello, perso nell’adolescenza.

Il suo è un knitwear dagli echi folk, dall’immagine grafica e contemporanea, in bilico fra minimalismo e decorativismo.

Prodotto e distribuito dal Maglificio Caponi, gestisce le vendite tramite ordini online su 16Rfirenze.com, showroom pop up itineranti, e presenta prezzi sell in che vanno dai 250 euro delle culotte ai 1.300 euro della mantella punto pelliccia.

A cura della redazione
stats